Torta della Nonna al limone

5
(2)

La Torta della Nonna al limone è un amatissimo classico, tra le più famose torte rustiche italiane. Di origini toscane, questa crostata dal gusto eccezionale è da sempre un apprezzato dolce da ristorazione facilmente disponibile tra le vetrine di dolci nei ristoranti, nelle trattorie o nelle caffetterie.

La sua caratteristica principale è l’involucro di pasta sfoglia friabile che racchiude una golosa crema pasticcera al limone. Immancabile poi è la guarnizione con pinoli e un’abbondante pioggia di zucchero a velo.

Con questa ricetta puoi prepararlo facilmente e assaporare il gusto di questo intramontabile dolce tradizionale.

Video – Ricetta torta della Nonna

Accessori utilizzati

Ingredienti Torta della Nonna

Ricetta Pasta frolla (Stampo da 26 cm)

  • 300 gr di burro
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 8 gr di zucchero vanigliato
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo (60 gr)
  • 3 tuorli (60 gr)
  • 1 scorza di limone
  • 500 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Ricetta Crema al limone

  • 5 tuorli (100 gr)
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di amido di mais
  • 500 ml di latte fresco
  • 1 scorza di limone
  • 1 bacca di vaniglia

Per la guarnizione

  • 1 albume
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 30 gr di pinoli
  • Zucchero a velo q.b.

Prepariamo la Torta della Nonna

Tempo richiesto: 2 ore.

Il tempo indicato non è comprensivo dei tempi di attesa legati al risposo della pasta frolla o al raffreddamento del dolce.

  1. Prepara la pasta frolla

    Versa in una ciotola il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lo zucchero semolato. Frulla con lo sbattitore fino ad ottenere una crema uniforme, quindi aggiungi lo zucchero vanigliato, il sale, l’uovo, i tuorli grandi e continua a frullare.
    Grattugia la scorza di un limone biologico e aggiungi la farina 00 e il lievito per dolci.
    Frulla brevemente e quindi impasta a mano velocemente, il tempo strettamente necessario ad ottenere un impasto uniforme. Rivesti con pellicola trasparente e lascia riposare in frigorifero fino al giorno seguente o per almeno 6 ore.

    pasta-frolla

  2. La crema pasticcera al limone

    Versa in una ciotola i tuorli e lo zucchero semolato e mescola con la frusta a mano. Incorpora  l’amido di mais e mescola nuovamente il composto.
    Versa in un pentolino il latte fresco. Grattugia la scorza di un limone biologico nel latte e aggiungi una bacca di vaniglia. Per questa ricetta usiamo una bacca di vaniglia da cui abbiamo già prelevato la polpa per un’altra ricetta precedente.
    Porta a ebollizione il latte su fiamma media, quindi filtra i latte e versane una piccola parte nel composto con i tuorli. Mescola bene e quindi porta il tutto nel pentolino. Riaccendi il fuoco a fiamma bassa e lascia addensare la crema al primo bollore mescolando con un spatola senza soste.
    Versa subito la crema in un contenitore largo di vetro o metallo, copri con pellicola trasparente e quindi porta la crema in frigorifero dopo un breve raffreddamento.

    crema-pasticcera-limone

  3. Assemblaggio e cottura

    Quando la frolla sarà pronta prepara uno stampo da 26 cm di diametro, imburrato, infarinato e con un disco di carta da forno sul fondo.
    Quindi porta la pasta frolla su un piano leggermente infarinato e stendila lavorandola esclusivamente con il mattarello.
    Rivesti il fondo con la frolla, elimina la pasta in eccesso e bucherella la pasta con i rebbi di una forchetta. Quindi farcisci con uno abbondante strato uniforme di crema pasticcera al limone. Elimina nuovamente l’eccesso di pasta e usa i vari ritagli per creare un disco che dovrà ricoprire il dolce. Bucherella anche lo strato di frolla superiore, spennella con 1 albume mescolato con un cucchiaio di acqua e cospargi con i pinoli.
    Inforna in forno statico preriscaldato a 180°c per 15 minuti, quindi prosegui la cottura a 160°C per circa 1 ora.
    Lascia raffreddare e prima di servire cospargi con abbondante zucchero a velo.

    torta-nonna-limone

Come conservare la Torta della Nonna

La torta si può conservare per 2-3 giorni in frigorifero oppure si può congelare se sarà consumata dopo vari giorni. Toglierla dal congelatore a tempo debito (circa 3 ore prima) e se necessario spolverare nuovamente con zucchero a velo.

torta-della-nonna

Se la nostra ricetta della Torta della Nonna ti è piaciuta, lascia un voto positivo qui sotto. Se hai domande o suggerimenti, non esitare a scrivere un commento a fina pagina.

Articoli correlati:

Questa pagina ti è stata utile?

Lascia un voto qui sotto!

Punteggio 5 / 5. Numero voti: 2

Vota per primo!

Se ti è stato utile...

Iscriviti al canale!

2 thoughts on “Torta della Nonna al limone

Lascia un commento